Ultima modifica: 23/05/22

Dati ulteriori

Autorità Nazionale Anticorruzione - Delibera n. 290 del 1° marzo 2018
Oggetto: Applicabilità della disciplina in materia di prevenzione della corruzione e della trasparenza di cui alla legge n. 190/2012 e al D.lgs. n. 33/2013 alle società in controllo pubblico che esercitano il gioco d'azzardo.

Scarica la Delibera 290 del 1° marzo 2018

 

__________________________________________________

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 febbraio 2013
Regole tecniche in materia di generazione, apposizione e verifica delle firme elettroniche avanzate, qualificate e digitali

Casinò di Venezia Gioco S.p.A., ai sensi dell’articolo 57, commi 1 e 3 del DPCM 22/02/2013 mette a disposizione della clientela il Servizio di Firma Grafometrica, vale a dire la possibilità di firmare le sottoscrizioni contrattuali per l’accesso ai servizi in formato elettronico, eliminando così il ricorso alla carta.
La firma apposta dal cliente in modo autografo su uno speciale tablet, è una soluzione di firma elettronica avanzata, che la rende riconducibile, in modo univoco, al firmatario stesso.
Dopo la sottoscrizione, il documento assume caratteristiche informatiche che ne garantiscono la integrità e immodificabilità.

Tutte le informazioni inerenti ai diritti dell’interessato potranno essere richieste presso:
Casinò di Venezia Gioco S.p.A., Cannaregio 2040 – 30121 Venezia;
Casella di posta elettronica: info@casinovenezia.it.

Casinò di Venezia Gioco S.p.A., ai sensi dell’art 57 comma 2 del DPCM 22/02/2013, ha stipulato polizze assicurative con primarie compagnie assicuratrici a tutela dei danni eventualmente derivanti da problemi tecnici riconducibili all’utilizzo della firma grafometrica.